Pulizia di Tappeti e Moquette

 
Salutari... battute


di Michele Massaro, responsabile marketing e progettazione "Lindhaus"

Michele Massaro



Dopo un periodo di grande boom, negli anni Sessanta e Settanta, in Italia la moquette ha conosciuto un progressivo declino nelle preferenze dei consumatori, dovuta a una sorta di diffidenza che e' andata aumentando nei suoi confronti, in quanto la si accusa di essere terreno vitale per gli acari della polvere, responsabili di gravi danni per la salute dell'uomo.

Se l'utilizzo domestico si e' ridotto notevolmente, tuttavia la moquette rimane di gran lunga il rivestimento per pavimenti piu utilizzato in ambito alberghiero. Bella, calda, accogliente, fa "arredamento".
Per evitare problemi di ogni sorta, e' molto importante sottoporla a una pulizia accurata e appropriata, condotta con strumenti idonei.


Azione meccanica e aspirante

I paesi nordici (Nord Europa, UK, Nord America), dove esiste una vera e propria cultura del pavimento tessile, hanno individuato decenni or sono il modo corretto per la sua manutenzione.
Uno dei metodi piu comunemente utilizzati era la frequente aspirazione, che, tuttavia, si e' dimostrata insufficiente a snidare, da sola, la polvere penetrata in profondita' tra le fibre.
Ci si e' progressivamente resi conto che c'era bisogno di abbinare all'aspirazione un'azione meccanica.
E' nato cosi il battitappeto.

I primi modelli erano costituiti da una base simile a quella della lucidatrice, avevano un rullo trainato da una cinghia a sezione rotonda, un motore orizzontale a polvere passante, sormontato da un sacco di tela, rumoroso e polveroso. Questo apparecchio e' ormai un vecchio ricordo da museo.

Oggi i battitappeti sono macchine di raffinata tecnologia e i migliori hanno una elevatissima capacita' di rimozione della polvere (esistono test appositi) da qualsiasi tipo di superficie tessile, grazie a tutta una serie di caratteristiche, tra le quali essenziale e' la forma delle setole del rullo, la velocita' di rotazione, il sistema di convogliamento dello sporco e l'aspirazione, che non deve necessariamente essere potentissima.

Rullo battitappeto Lindhaus Dynamic Il rullo deve avere setole convergenti di media durezza, per rispettare il piu' possibile la delicatezza del manto tessile, con elevata velocita' di rotazione (4/5000 RPM), per ottenere la rimozione dello sporco in profondita'.
I supporti del rullo devono essere in metallo, con cuscinetti a sfera protetti dal contatto con la polvere.

Il punto di aspirazione e' meglio sia posto al centro della base, che, a sua volta, deve essere dotata di piastra inferiore in metallo o in plastica antiusura.
Il motore deve essere collegato al rullo tramite cinghia dentata e deve essere dotato di dispositivo elettrico o elettromeccanico di sicurezza. Nei battitappeti professionali generalmente c'e' anche un secondo motore, che regola l'aspirazione.
Il tubo di aspirazione, che puo' essere sia interno sia esterno, porta lo sporco dalla base al sacco filtro, che deve essere rigorosamente rivolto verso l'alto.


Il lavaggio

Una fase importante per la pulizia della moquette e' il lavaggio.

Varie sono le tecniche utilizzabili:
  • a iniezione / estrazione di acqua
  • con rullo e aspirazione abbinata (con acqua)
  • doppio rullo contro rotante con acqua e senza aspirazione
  • a vapore
  • a shampoo secco
  • lavaggio a secco con microspugne (dry cleaning system)

Lavaggio tappetiIl lavaggio con acqua, qualunque sia il sistema, e' sempre considerata una manutenzione profonda e straordinaria.
E' tuttavia sconsigliabile su tappeti delicati, perche' e' elevatissimo il rischio di scolorirli e rovinarli.
Questo tipo di lavaggio richiede tempi molto lunghi anche per l'asciugatura, pertanto la zona interessata risulta inagibile per molte ore.



Lavaggio tappetiIl lavaggio a vapore, oltre ad essere ad alto rischio per le superfici tessili, puo' favorire il proliferare di acari, batteri e spore, perche' la temperatura raggiunta in superficie non supera quasi mai i 50/60 C e la moquette diventa cosi terreno di coltura ideale.


Lavaggio tappetiIl sistema a shampoo secco e' veloce e apparentemente efficace ma lascia una percentuale altissima di residui di schiuma sulle fibre.
La superficie trattata con questi prodotti si sporca molto piu' velocemente di prima del trattamento.




Il metodo piu' usato nei paesi nordici, dove esiste e persiste un largo impiego di superfici tessili, e' quello del lavaggio a secco microspugne (dry cleaning system), le quali, leggermente umide al momento della loro distribuzione sul tappeto per mezzo di macchine ad uno o due rulli, si seccano nel giro di 15 /30 min. assorbendo lo sporco ed eliminando tutti i microrganismi.
Dopo una semplice ed accurata aspirazione con un buon battitappeto, la superficie trattata risulta pulita e priva di alcun contaminatore biologico.

Sistema lavaggio a secco Lindhaus



Il sistema filtrante

Rimuovere la polvere in profondita' e' solo la prima delle funzioni del battitappeto, che deve, soprattutto, garantire assoluta efficienza filtrante, perche' e' fondamentale trattenere totalmente quello che si e' aspirato (anche in questo caso esistono test appositi che testimoniano l'affidabilita' della macchina).
Il sistema filtrante deve garantire la perfetta tenuta degli acari, dei pollini, delle micropolveri.

Sistema filtraggio Lindhaus
Percio' vengono utilizzati sacchi filtro a 3 strati, filtri a protezione del motore, inoltre, negli apparecchi piu sicuri, un microfiltro in custodia esterna sigillata posto prima dell'uscita dell'aria, a fare da estrema barriera.
L'ideale e' il filtraggio assoluto, che viene garantito dal filtro HEPA.
Gli apparecchi piu' moderni sono anche silenziosi (al di sotto dei 70 decibel) e cio' e dovuto alla scocca, disegnata per consentire un lungo percorso dell'aria.

Per lungo tempo i battitappeti tedeschi sono stati considerati i migliori al mondo, ma da 15 anni a questa parte la leaderhip e' contrastata dai prodotti italiani, tanto che anche al Senato americano vengono utilizzate macchine italiane che hanno superato rigorosi test comparativi.




Per qualsiasi informazione e consiglio sul trattamento di superfici, potete contattarci tramite posta elettronica.
Honlapunkat az ArtScape Design Studio tervezte.
2015  C  Puliamo - La Pulizia a 5 Stelle  Authorized Lindhaus Dealer
P.IVA 04360000287

PRIVACY - COOKIES - DATI SOCIETARI - CREDITI